27/05/2018 – PINK BARI – PRO SAN BONIFACIO 3 – 1.

 

Anche il secondo matchpoint per l’accesso alla serie A finisce con una sconfitta. Le veronesi hanno affrontato presso lo stadio Belletti di Porto Sant’Elpidio (FM) la Pink Bari, squadra classificatasi penultima in serie A e graziata dalla Lnd, la quale ha concesso loro lo spareggio poi vinto contro il Ravenna. Su un campo identico a quello delle baresi, e al limite della regolarità, finisce 3 a 1.
La prima occasione del match é sui piedi di Serturini che al 9′, fa prevalere la sua velocità, si presenta davanti a Toniolo ma calcia fuori. La Prosambo si vede solamente con due tiri deboli della Perobello. Al 21′ si registra il primo calcio d’angolo per le baresi che, con un ottimo schema a bloccare Toniolo, Soro il capitano incorna a rete. Le veronesi accusano il colpo e tre minuti più tardi subiscono il 2 a 0 con Manno, che servita in area, stoppa, si gira bene e batte Toniolo. Il primo tempo si conclude con un bel tiro da fuori di Piovani, deviato in angolo da Piazza. Il secondo tempo inizia con una Prosambo più grintosa, consapevole di non aver niente da perdere. Al 9′ entra Cavallini, che accorcia subito le distanze: su calcio d’angolo approfitta di un pallone vagante in aria e batte Piazza. Sul 2 a 1 la partita si accende con occasioni parte per parte. Al 20′ Vivirito scheggia il palo, sull’altro fronte Baldo coglie la traversa. Al 24′ si registra un’altra ottima occasione per Baldo, servita bene da Yeboaa, calcia di potenza, ma l’estremo difensore barese fa buona guardia. Al 33′ il Pink spreca due clamorose occasioni con Pinna prima e Serturini poi, entrambe sole davanti a Toniolo, si fanno ipnotizzare e calciano fuori. Al 44′ l’arbitro concede alle baresi un calcio d’angolo non dovuto. Sugli sviluppi dell’azione precedente infatti si era clamorosamente visto un doppio tocco di mano di una giocatrice barese. L’ennesimo regalo arbitrale. Sugli sviluppi, il Pink chiude la partita con il colpo di testa di Di Bari.
Complimenti alla Pro San Bonifacio che ha mostrato un ottimo calcio in entrambe le partite.
Di positivo resta il primo posto nella serie B e la consapevolezza di poter far bene anche il prossimo campionato.

 

Angela Roncari

 

Pink Bari: Piazza, Marrone, Novellino, Soro, Santoro, Ceci, Vivirito, Piro, Parascandolo (31′ s.t. Di Bari), Manno (16′ s.t. Pinna) , Serturini – A disposizione: Stella, Groff, Montemurro, Cangiano, Rogazione

Pro San Bonifacio: Toniolo, Perobello E., Meneghetti (9′ s.t. Cavallini), Baldo, Sossella (39′ s.t. Menon), Casarotto, Yeboaa, Piovani, Rigon, Perobello R. (20′ s.t. Pizzolato), Kastrati – A disposizione: Savegnago, Spagnolo, Ferrari, Frascione

 

Arbitro: F. R. Luongo di Napoli

Reti: 21′ p.t. Soro, 24′ p.t. Manno, 9′ s.t. Cavallini, 44′ s.t. Di Bari