06/05/2018 – PRO SAN BONIFACIO – UNTERLAND DAMEN 2 – 1.

 

“Road to A dream”. Questo il motto che ha accompagnato le ragazze della Pro San Bonifacio nella scalata alla vetta. Grazie alla vittoria per 2-1 sulle trentine dell’Unterland Damen le ragazze rossoblù si sono aggiudicate con una giornata di anticipo la vittoria del campionato di serie B, girone C.
Le locali partono in quarta e si rendono pericolose già al 4′ con la palla di Cavallini che sorvola la traversa dopo una buona girata in area dell’attaccante rossoblù. Passa solo un minuto e la Pro Sambo trova il vantaggio sugli sviluppi di un calcio d’angolo con Yeboaa, che si fa trovare pronta ad insaccare in rete l’incornata di Casarotto. L’offensiva casalinga insiste e al 18′ Perobello R. inventa un bolide dalla distanza trovando una pronta Peer che si supera e respinge in angolo. Al 25′ è ancora Perobello R. a far paura alle trentine, ma il tiro si stampa sulla traversa. Le veronesi continuano ad attaccare e al 28′ reclamano un rigore su Cavallini che il direttore di gara non concede. Dopo essersi avvicinate più volte a Toniolo, l’Unterlad Damen riesce a trovare il pareggio al 33′ con Muco il cui tiro viene deviato da Casarotto beffando il numero uno locale. Prima del doppio fischio altra traversa di Perobello R. su punizione dalla destra.
Nella ripresa le rossoblù sfiorano il 2-1 con Yeboaa, servita al bacio da Cavallini, che supera il numero uno ospite, ma si fa recuperare dal difensore. Nonostante un Unterlad determinato e pericoloso le rossoblù si difendono bene mantenendo il risultato. Al 30′ ci riprova Perobello R. che fa partire un potente destro, ma Peer è in partita e allontana. Sulla respinta arriva Cavallini di testa ma Peer si fa trovare pronta di nuovo. Al 38′ arriva il tanto atteso vantaggio rossoblù con Perobello R. che, dopo vari tentativi sfortunati, trova finalmente il gol su punizione dalla sinistra.
Irene Meneghetti

 

Pro San Bonifacio: Toniolo, Galvan, Rigon (14′ s.t. Meneghetti), Baldo (19′ s.t. Perobello E.) , Sossella, Casarotto, Yeboaa, Piovani (34′ s.t. Pizzolato), Cavallini, Perobello R., Kastrati. All.: Dalla Pozza.

Unterland Damen: Peer, Dallagiacoma (30′ s.t. Demba), Ernandes, Settecasi, Targa (20′ s.t. Ferraris), Turrini, Marmentini, Menegoni, Muco, Pasqualini, Vuerich. All.: Trentini.

 

Reti: 5′ Yeboaa, 33′ Casarotto (A), 83′ Perobello R.

Arbitro: M. Cirio di Savona.